Seminari per insegnanti

Corso di formazione: Approcci e materiali per l’insegnamento delle lingue straniere ai bambini

16 e 17 marzo 2019: Teoria e principi di insegnamento per i bambini dai 3 agli 11 anni

13 e 14 aprile 2019: Pianificare lezioni e attività efficaci per i bambini dai 7 agli 11 anni.

  • Scuola: Centro Italiano di Cultura di Mosca
  • Pubblico: insegnanti russi e italiani di italiano come lingua straniera
  • Livello: da B1 in su
  • Numero massimo di partecipanti: 20
  • Lingua del corso: italiano
  • Totale ore: 16

Formatori:

Pasqual Sonia, direttore didattico del Centro Italiano di Cultura, insegnante di italiano L2 e LS, coordinatore dei corsi di formazione per insegnanti, responsabile delle Certificazioni CELI e DILS-PG, formatore DILS-PG.

Lucia Bombieri, Master in Psicologia dello Sviluppo e dell'Intervento nella Scuola, dottoranda in Psicologia Cross-culturale presso Higher School of Economics a Mosca, 15 anni di esperienza di insegnamento nella scuola dell'infanzia e primaria, attualmente insegnante di ruolo nella scuola primaria italiana, in possesso di certificazione CELTA per l'insegnamento dell'inglese agli adulti, TKT-YL and CLIL per i bambini, insegnante di italiano LS per bambini e adulti, formatrice per insegnanti di inglese L2

 

Non c’è un modo corretto e universale per insegnare ai bambini,
ma c’è sempre un modo per non distruggere il loro interesse per l’apprendimento.
Perché imparare piangendo, quello che si può imparare divertendosi? (G. Rodari)

Caratteristiche dei bambini 3-11 anni (psicologia, psicolinguistica e sviluppo motorio)
Attività adatte alle caratteristiche dei bambini
Importanza dell’atmosfera positiva e collaborativa
Intelligenze multiple

Abilità di ascolto
L’insegnante può parlare in italiano fin dalla prima lezione?
Il bambino deve rispondere? E in che lingua può farlo?
Perché rispettare il periodo del silenzio.
Quanto è fondamentale far sentire la lingua, prima di insegnare a leggere e scrivere.
Proposte di attività per l’ascolto.

Abilità di lettura e scrittura
Quando imparare a leggere e scrivere nella lingua straniera?
Perché è importante scrivere e leggere solo parole conosciute.
Proposte di attività per imparare a leggere e scrivere. 

Grammatica sotto processo
La grammatica in uso
Gli aspetti della lingua (lessico, funzioni comunicative)
Metalinguistica e trascrizione fonetica nella lingua straniera: sì o no?
Quando iniziare ad analizzare le strutture?

Abilità del parlato

Teatro
Dalla fiaba alla realtà
Ripetizioni e ampliamenti
Strategie e attività per usare la lingua straniera in maniera spontanea e motivante.   

Autovalutazione e valutazione dei bambini
A chi serve la valutazione?
Autovalutazione o valutazione?

Programmare partendo dagli obiettivi

Dal bambino al sillabo del corso: obiettivi formativi e di apprendimento
Il materiale come mezzo e non come fine
Gli obiettivi e il soggetto dell'apprendimento.

 

Descrizione del corso

Il corso si divide in una parte di lezioni teoriche frontali e una parte di lezioni pratiche in apprendimento cooperativo. Le due parti non saranno nettamente divise, ma si accavalleranno nel corso delle lezioni stesse e delle giornate di lavoro. Tale organizzazione permetterà di dimostrare in maniera pratica quello che è appena stato spiegato. Attraverso le attività pratiche gli insegnanti avranno la possibilità di partecipare attivamente alla lezione e di mettere in atto e fissare gli stessi processi di insegnamento e/o apprendimento.

Nella parte di lezioni teoriche verranno presentati sia gli aspetti psicologici del bambino che apprende una lingua, sia gli aspetti pratici di lavoro in classe con i bambini in maniera efficace e senza far perdere al bambino l’interesse per lo studio della lingua.

Nella parte di lezioni pratiche verranno mostrate e messe in atto, insieme ai partecipanti del corso, le attività pratiche da fare in classe. Sulla base delle esigenze dei bambini inoltre, verranno dati suggerimenti sulla preparazione di un programma per un corso per bambini e dei possibili libri di testo da adottare.

 

Orario del corso

Prima parte: 16 e 17 marzo 2019

Sabato 16 marzo: 15:00-18:00

Domenica 17 marzo: 10:30-16:30 (pausa pranzo 12:30-13:15)

Seconda parte: 13 e 14 aprile 2019

Sabato 13 aprile: 15:00-18:00

Domenica 14 aprile: 10:30-16:30 (pausa pranzo 12:30-13:15)

 

Costi del corso

Prima parte: 6400 rubli

Seconda parte: 6400 rubli

Sconto del 25% sul pagamento della prima e seconda parte insieme entro il 7 marzo 2019: 9600 rubli. 

 

Modalità di iscrizione

Il corso sarà attivato con un minimo di 5 partecipanti. Le iscrizioni saranno accettate fino all'esaurimento dei posti previsti.

Per iscriversi è necessario compilare il modulo e spedirlo unitamente alla ricevuta del versamento effettuato, indicando nella causale del versamento la denominazione del corso.

Per gli insegnanti che hanno frequentato il 90% delle ore del corso (prima e seconda parte insieme) è previsto un attestato di frequenza rilasciato dal Centro Italiano di Cultura di Mosca.

 

 

Форма онлайн-записи на курсы

Вы записываетесь:

Ваши контактные данные