La DILS-PG di base (I livello) può essere sostenuta, rispettivamente, da candidati italiani e stranieri in possesso dei seguenti pre-requisiti.

Pre-requisiti per i candidati italiani

1. Laurea (almeno triennale) specifica in “Lingua e cultura italiana”, “Insegnamento della lingua italiana a stranieri”, “Lingua e cultura italiana in situazioni di contatto”; N.B. Ulteriori tipologie di laurea triennale potranno essere riconosciute come sostitutive dell’esperienza professionale previa autorizzazione del Comitato Scientifico della DILS-PG.
2a. Laurea (almeno triennale) generica con Master in “Didattica dell’Italiano Lingua non materna” o Diploma di Scuola di Specializzazione in “Didattica dell’Italiano a stranieri” nel caso in cui si abbia una laurea del vecchio ordinamento;
2b. Laurea (almeno triennale) generica con almeno 200 ore di esperienza di insegnamento certificata di italiano a stranieri o di altra lingua straniera;
3. Diploma di Scuola Superiore con almeno 700 ore di esperienza di insegnamento certificata di italiano a stranieri o di altra lingua straniera.

Pre-requisiti per i candidati stranieri

I candidati stranieri possono accedere all’esame DILS-PG di base (I livello), se sono in possesso degli stessi pre-requisiti richiesti ai candidati italiani. In aggiunta devono avere un livello certificato di conoscenza della lingua italiana corrispondente almeno a un B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

N.B. Vengono riconosciuti solo i certificati rilasciati dai seguenti Enti certificatori: Università per Stranieri di Perugia (CELI 3), Università per Stranieri di Siena (CILS DUE-B2), Università Roma Tre (int.IT), Società Dante Alighieri (PLIDA B2).

Descrizione dell'esame

Le prove di cui si compone la DILS-PG di base (I livello) sono le seguenti:
Conoscenze teoriche (Fascicolo 1)

  • - Prova A: Conoscenze glottodidattiche
  • - Prova B: Conoscenze metalinguistiche
  • - Prova C: Conoscenze socio-culturali

Conoscenze metodologico-didattiche (Fascicolo 2

  • - Prova D: Analisi di materiali didattici
  • - Prova E: Osservazione della classe

Capacità operative (Fascicolo 3)

  • - Prova F: Progettazione e costruzione di materiali didattici
  • - Prova G: Capacità gestionali
  • - Prova H: Media Education

Per prepararsi adeguatamente alle prove d'esame di ciascun fascicolo, si può far riferimento alla bibliografia consigliata.

 

Iscrizione

Per iscriversi all’esame è necessario consegnare, direttamente al Centro o inviando in formato elettronico:
- la scheda di iscrizione comprendente sia la dichiarazione sostitutiva di certificazione (art. 46 del d.p.r. 28.12.2000, n. 445) che la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorieta' (artt.19 e 47 del d.p.r. 28.12.2000, n. 445)
- la scheda informativa
- copia di un documento di identità in corso di validità
- copia dei documenti attestanti il possesso dei requisiti richiesti
- ricevuta attestante l’avvenuto pagamento della relativa tassa di iscrizione.

 

Costi dell’esame

La tassa di iscrizione all'esame DILS-PG di base (I livello) ammonta a 130.00 euro.
Alla tassa di iscrizione vanno aggiunti i costi di segreteria pari a 20.00 euro, da pagarsi una sola volta come tassa d'iscrizione al Centro d'esame.
Entrambe le somme si intendono da pagare in rubli al cambio ufficiale nel giorno del pagamento. Il pagamento avviene attraverso bonifico bancario, utilizzando l’apposita ricevuta, o direttamente in segreteria al momento dell'iscrizione.
Per chi sostiene e supera l’esame presso il nostro Centro non è prevista alcuna tassa aggiuntiva per l’ottenimento del certificato.

 

Valutazione della certificazione DILS-PG

I quaderni della prova svolta verranno inviati tramite corriere espresso all’Università di Perugia, affinchè gli esamnatori del centro CVCL possano procedere nella valutazione, assegnando il punteggio secondo i criteri da loro stabiliti. I risultati verranno comunicati entro 90 giorni dal giorno di svolgimento della prova; i certificati vengono rilasciati ed emessi dal CVCL dell'Università per Stranieri di Perugia. Il CVCL invia i certificati al Centro d'esame che provvede alla loro distribuzione.